IL GIARDINO CHE NON C’E(RA)

Progettazione partecipata e micro-intervento in auto-costruzione per il recupero di un cortile scolastico.

 

DOVE  Sassari - Scuola primaria e dell’infanzia di Via Gorizia

QUANDO  2013

CHI  Scuola primaria e dell’infanzia di Via Gorizia (Sassari), struttura residenziale comunale per   anziani “Casa Serena”, abitanti del quartiere.

COLLABORATORI Chiara Soletta, Fabrizio Moro, Andrea Faedda, Gianna Fancello, Marco Sironi, Fausto Satta.

 

IL PROGETTO

Il progetto consiste nell’organizzazione di un cantiere di auto-costruzione della durata di tre giorni, finalizzato alla realizzazione di un piccolo intervento di ri-colorazione e riallestimento di un angolo dimenticato del cortile scolastico della scuola primaria e dell’infanzia di Via Gorizia, a Sassari. 

Un' ipotesi di massima di riorganizzazione spaziale è stata definita da circa 60 bambine e bambini della scuola primaria (6-10 anni) che hanno partecipato ai laboratori di progettazione partecipata.

Il progetto, a bassissimo costo, consiste nell’allestimento della “quinta” del piccolo spazio - una parete resa “interattiva” grazie all’uso delle lavagne di ardesia ormai dismesse – nella realizzazione di piccoli orti mobili e nella realizzazione di alcune sedute, anch’esse mobili, a partire da materiali di risulta.

Il cantiere di auto-costruzione ha visto coinvolti, oltre alla squadra di Tamalacà, insegnanti, genitori, abitanti del quartiere, studenti del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero e – nella fase finale, dedicata alla piantumazione – anche le bambine e i bambini della scuola e gli abitanti della struttura residenziale comunale per anziani “Casa Serena”, situata nei pressi della scuola stessa.

Per saperne di più, guarda il video!

> IL GIARDINO CHE NON C'È(RA)

 

Give your website a premium touchup with these free WordPress themes using responsive design, seo friendly designs www.bigtheme.net/wordpress